Giorno 6 – di progetti e ferro da stiro

4

Ho in mente un piccolo progetto di cucito, una sorta di libro di stoffa in stile “Patchwork”. Visto che lo spazio sul tavolo non è mai abbastanza, ieri ho acquistato un piccolo ferro da stiro.

Dal momento che non volevo spendere una gran cifra, l’ho comprato al “Happy casa store” per 12 €.

Il modello è “Dictrolux” – ferro da stiro – pieghevole, 750 w, prodotto quasi sicuramente in Cina. Il vano acqua removibile è scomodo e con tutta probabilità lo romperò nel giro di poche settimane, tuttavia la piastra funziona, e per quello che devo fare va bene.

Nel frattempo Stefano ha costruito una piccola pressa per fiori. Così, dice lui, smetterò di infilarli nelle riviste e nei libri. Fra una settimana partiamo e, tra suoi e i miei progetti, non abbiamo ancora studiato i tragitti da fare durante il viaggio. Perfino ieri abbiamo passato il pomeriggio tra mercerie, cartolibrerie, mercati della frutta e librerie. Tra i miei tesori potreste scorgere “La ragazza sull’albero. Diario di una vittoria: 738 giorni su una sequoia per salvare la foresta” di Julia Butterfly Hill e, l’Ampalaya, una verdura dal gusto amaro.

Libro consigliato: Voglia di casa (abbellimento, manutenzioni e ristrutturazione della casa e del giardino) – Leroy Merlin.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...