Giorno 59 – il cacao

2

Il cacao? Sono una fan del cacao. Ogni singola molecola si scioglie in bocca, c’è da chiedersi se sia possibile morire dopo tale piacere.

Avete presente il fragore del traffico? I cappotti che vanno avanti ed indietro sui marciapiedi? Lo scontro degli ombrelli? Le ruote delle macchine? Le portiere che si chiudono e si aprano dinanzi alle scuole? Avete presente i corpi che si sfiorano per strada? I rigurgiti dello smog? Gli starnuti dei passanti? I vasi volanti? Le cerniere e le lamine? Le marmitte? I rigonfiamenti delle aiuole? Gli scheletri delle biciclette? Il brusio del progresso?

Siamo come quei viandanti che bighellonavano per terre inesplorate. E dio solo sa il perché.

 

Quando mangio il cioccolato dimentico tutto. Creo il mio nido. Ho bisogno di avvolgermi in uno scialle al cacao, di tuffarmici dentro. Inconsapevole di qualsiasi, reciproca, influenza.

Un pensiero riguardo “Giorno 59 – il cacao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...