Giorno 70 – Log cabin… un po’ di storia

Il quilting (trapunta) si è sviluppato con i primi pionieri americani che utilizzavano le parti migliori dei capi vecchi per realizzare coperte imbottite con cotone o foglie di tabacco.

log-cabin-quilt-pattern-using-jelly-roll-traditional-log-cabin-quilt-block-pattern-download-log-cabin-quilt-patterns-with-applique-log-cabin-quilts-history

Foto di Amazing Design

Il “disegno” più famoso è la Log cabin (casetta di legno). Disegni simili sono stati scoperti su antiche mummie egiziane e su una trapunta inglese precedente al 1830. Negli Stati Uniti fecero la prima apparizione durante la Guerra Civile Americana. Il nome del blocco potrebbe essere collegato alla presidenza di Lincoln. La Log cabin richiama i valori e lo spirito dei primi pionieri.

Nella tradizione una parte è fatta con tessuti scuri, l’altra con tessuti chiari. Il centro solitamente rosso simboleggia il focolare, mentre il giallo rappresenta la luce che entra dalla finestra.

Si racconta che una trapunta con un centro nero (Log Cabin) appesa ad una corda da bucato avrebbe segnalato una tappa della Underground Railroad (una rete di itinerari segreti e luoghi sicuri utilizzati dagli schiavi negli USA per fuggire in Canada o negli stati liberi, aiutati dagli abolizionisti).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...