Giorno 98 – Tra gli alberi, per sempre

 Mi stesi sopra un argine  Dove posava addormentato Amore;  Di tra l’umide canne udii Pianti, pianti Allora andai verso una landa E verso solitudine, Verso i cardi e gli spini del deserto; Ed essi mi narrarono Come avvenne che furono ingannati, Scacciati e costretti alla castità         William Blake  Da che mondo è mondo, i … Continua a leggere Giorno 98 – Tra gli alberi, per sempre

Giorno 96 – Racconto Gotico – ringraziamenti

Occupo nuovamente questo spazio per i ringraziamenti, visto che non so chi abbia acquistato una copia del racconto, mi scuso invece per chi ha già letto questo post.   Ringrazio chi in questi giorni ha preso una copia di "Racconto Gotico", sinceramente non me l'aspettavo. A quelli che mi hanno chiesto la copia cartacea, ieri, … Continua a leggere Giorno 96 – Racconto Gotico – ringraziamenti

Giorno 94 – Meglio tardi che mai

Oggi festeggio la pubblicazione di un vecchio racconto. Alcune persone, dopo averlo letto tra luglio e agosto di questo anno,  mi hanno chiesto, e consigliato, di trasformarlo in romanzo e di pubblicarlo.  In verità scrissi "Racconto gotico" secoli fa nel giro di pochi giorni, tra il 24 e il 27 dicembre, questo la dice lunga … Continua a leggere Giorno 94 – Meglio tardi che mai

Giorno 92 – pensando a dicembre

Arance per decorare la casa o l'albero di Natale Pulite e lavate tre arance. Asciugatele e tagliatele a fettine, non tanto fini. Prendete un pentolino, versateci circa 50/60 gr di acqua, aggiungete 60 gr di zucchero semolato e preparate una sorta di sciroppo. Immergete le fettine nel composto zuccheroso appena preparato e ponetele sulla carta … Continua a leggere Giorno 92 – pensando a dicembre