Racconto Gotico

Dopo una vita trascorsa tra casa e ufficio, Alice si procura un lavoro come bibliotecaria presso il castello di un misterioso proprietario irlandese. Un incredibile segreto respira tra le mura di quell’antica magione. Un segreto che cambierà per sempre il destino di Alice.
“Il paese era situato ai piedi della montagna, in un silenzio quasi spettrale. Il tempo era stato inghiottito dalle case, che conservavano ancora il sapore del passato, di storie nascoste tra intrecci di corti e cunicoli. In certi momenti, chiudendo gli occhi, percepivo la memoria delle cose lontane, la vita scandita dalle stagioni. Dove secoli prima i pellegrini e i mercanti camminavano su strade selciate, attraversando portici e viuzze strette.
Le dimore, addossate le une alle altre, avevano un che di incantato. Portoni, cortili interni, fontane si mescolavano nella pietra…”
“… non si soffermava soltanto sulle costruzioni, sugli abiti, sugli usi e i costumi. Riuscivi a percepire l’odore dei vicoli, il rumore del mercato, i bisbigli dei muri, la musica del suonatore di strada, lo sguardo del viaggiatore, il gusto del miele, il tocco della pioggia.
Ti coinvolgeva nella narrazione, senza troppe imbottiture, come se fosse lui lo spettatore e non noi che ascoltavamo…”
Da “Racconto Gotico”
51QegP5aL7L.jpg
afra borghi
5,0 su 5 stelle Consigliatissimo. Magico.

10 dicembre 2018

Formato: Formato KindleAcquisto verificato
Annunci

3 pensieri riguardo “Racconto Gotico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...