Frammenti

Porto Tolle

3

Non credo che gli uomini meritino l’estinzione, non tutti almeno. Tuttavia, penso che la terra possa esistere anche senza l’uomo. E’ da presuntuosi credere il contrario.

Queste foto testimoniano la grandezza dell’uomo nel creare impianti, come quello di Porto Tolle (sarà smantellato); la grandezza della natura che si riappropria dello spazio. Queste foto testimoniano quanto l’essere umano sia capace di sporcare acque e sponde per negligenza, (dis)interesse, sciatteria e imbecillità.

Nei pressi dell’ex impianto Enel girano indisturbati gabbiani, anatre, aironi, cormorani, falchetti, ghiandaie, larve di lucciole.

Le foto sono state scattate con una vecchia Nikon D5100 che oggi trovate a poche centinaia di euro. Purtroppo, non mi sono ancora presa un obbiettivo decente per la Canon e l’unico a mio disposizione, per fotografare i volatili,  è un 200 della Nikon. La nebbia non ha aiutato.

Untitled-1

Untitled-1 copy

7

1

2

1

12

2

2

2

4

Untitled-4

Untitled-1

1

2

1

3

3

Untitled-3

1

***

Rincorrendo l’acqua

2

4

14

Untitled-4

***

Sul prato

Osso “sinsacro” di volatile (?)

12

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...