Simona Cordara – Immaginazione profonda

37407103_10216678594148378_6177337576483979264_n

Prima di incontrare Simona Cordara sul web, non conoscevo il disegno a pattern né cosa significasse, graficamente parlando, il vocabolo “Tangle”.

Nelle mani di Simona questi grovigli diventano arte. Trasmettono, in chi li guarda, una sorta di viaggio interiore. Stimolano l’immaginazione.

Chi è l’artista, se non un comunicatore? Kara Elizabeth Walker o Yayoi Kusama non fanno altro che coltivare, e trasmettere, bellezza. L’arte è una materia semplice, siamo noi che la sminuiamo, confondendo la tecnica con l’autenticità. Simona Cordara è autentica.

Coloro che scorgono cattive intenzioni nelle cose belle, sono corrotti, senza essere interessanti. Questo è un difetto.

Oscar Wilde da “Il ritratto di Dorian Gray”

61979547_10219068409332264_5723616934981795840_o

***

“Perché hai cominciato a disegnare?”

Pur avendo scarabocchiato fin dai tempi della scuola, non mi sono mai messa seriamente a disegnare fino a quarant’anni, quando ho scoperto il disegno a pattern (chiamato anche creative pattern tangling, o intreccio a pattern creativo). Questo tipo di disegno, che prevede forme e gesti ripetitivi è stato un salvavita durante il periodo in cui ho sofferto di endometriosi, perché mi ha aiutato a attenuare i dolori cronici. Col tempo, mi sono spinta un po’ più in là, e ho iniziato a provare l’illustrazione, il collage e il mixed media, fino a trovare uno stile tutto mio.

1

“Che rapporto hai con l’arte e che tipo di artista sei?”

Apprezzo l’arte anche se sono totalmente ignorante in materia. Diciamo che potrei definirmi una “artista” autodidatta e istintiva. Non ho nessuna formazione tecnica. Ho seguito solo un corso di illustrazione qualche anno fa.

60772895_10218954864053703_7168249457237032960_o

“Hai un luogo ideale dove preferisci creare?”

Sì: il divano. 🙂

59606842_10218858252198467_5738857338668843008_o

“Cosa ti piace fare nel tempo libero? Cosa ti rilassa di più?”

Se non disegno, leggo. La lettura è il mio primo amore. Ma quello che mi rilassa di più è sicuramente scarabocchiare ascoltando un audiolibro.

***

Ringrazio Simona Cordara per questa intervista.

Le risposte sono state scritte da Simona Cordara. Post di Simona Matarazzo.

Le immagini appartengono a Simona Cordara. Vietato l’utilizzo.

***

Potete trovare Simona Cordara qui:

https://www.etsy.com/it/shop/KaiZenDoodles?

https://timelessrituals.blogspot.com/

https://www.facebook.com/tangleitbooks/

https://www.facebook.com/kaizendoodles/

https://www.facebook.com/luogotraimondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...