Ai tempi della quarantena

1

Vi avranno detto più volte in questi giorni che a casa potete fare grandi cose. Non sono qui per suggerire quella o quell’altra cosa, la rete è strapiena di ricette, video e quant’altro. Tenterò soltanto di trasmettere qualcosa di buono. Di donarvi, per quanto possibile, una parte del mio mondo.

Dietro casa ho la fortuna di avere un prato,  in fondo al prato c’è un boschetto. Tutto intorno ci sono alberi dove si rifugiano rondini, fagiani, aironi, picchi, gazze, cornacchie, falchetti, cince, merli… Non è un grande terreno, sapete, cresce soprattutto l’erbaccia. Gli alberi da frutto, quando arriva l’estate, si ammalano per i funghi a lo smog. Si imparano tante cose dagli alberi. La natura è più complicata di quanto si pensi.

Premettendo che non sono una vera fotografa, in passato mi è stato chiesto: “Come fai a fare quella o quell’altra foto?” Il trucco è nell’osservare ciò che ci circonda. Spesso si è troppo presi dal dimostrare, mentre dovremmo semplicemente “cogliere l’anima delle cose”. Il fiore si lascia fotografare se sappiamo guardarlo. L’invidioso, il superbo, l’arrogante, il supponente, il megalomane non sono in grado di vedere le sfumature. E le sfumature, nella vita, ci sono sempre.

***

Chi non ama aspettare, non può diventare un fotografo.

Quando mi rendo conto che non riesco a cogliere quello che vorrei, allora lascio la macchina fotografica e mi limito a guardare, a vivere.

Sebastiao Salgado

Untitled-2

Untitled-3

3

1

Untitled-6

 

Untitled-7

Untitled-5

 … bisogna avere la pazienza di aspettare che accada qualcosa, perché qualcosa accadrà, per forza.

… La bellezza dei colori rischiava di cancellare tutto il resto.

Sebastiao Salgado

Untitled-7

2

***

Fotografie di Simona Matarazzo. Vietato l’utilizzo.

***

Non sono molto brava con i reading, ad ogni modo, visto che in questo periodo ho più tempo del solito, vi lascio l’inizio di “Racconto Gotico”.  Devo aver pronunciato male Sligo, ma non facciamoci caso.

E quindi: Lettura di “Racconto Gotico” di Simona Matarazzo.

Dato il periodo, trovate i miei racconti scontati su Amazon e Giunti on line. Se vi interessa, basterà cercare: Racconto Gotico, Al tempo dei lupi e Alla ricerca di Agata di Simona Matarazzo. Altrimenti aspettate le prossime puntate, magari riesco a registrarle meglio. In tutti i sensi.

Un abbraccio e buona quarantena.

Un pensiero riguardo “Ai tempi della quarantena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...