Blog

Al tempo dei lupi e Alla ricerca di Agata

https://www.amazon.it/s?i=stripbooks&rh=p_27%3ASimona+Matarazzo&ref=dp_byline_sr_book_1 Come è difficile parlare delle proprie creature. "Scrivi due righe Simona!", o ancora, "Pubblicizza i tuoi lavori!" A me piace fotografare, elaborare, sperimentare, scrivere. Mi piace inventare storie. Lo faccio da sempre. Mi piace crearle mentre sono per strada o quando guardo dal finestrino il mondo passare - non guido -. Come dicevo, mi … Continua a leggere Al tempo dei lupi e Alla ricerca di Agata

Io, Tituba strega nera di Salem – figlie / i di un dio minore

Tituba è nera, schiava e per di più donna. Per questo motivo è stata annullata dalla storia, dimenticata in quasi tutti i racconti su Salem. Eppure, il suo personaggio non è irrilevante, se guardiamo gli atti processuali. La scrittrice ci presenta una donna moderna, ricca di sfumature. "Io, Tituba strega nera di Salem" è la … Continua a leggere Io, Tituba strega nera di Salem – figlie / i di un dio minore

Lettere dai frammenti dell’anima

Il libro di Nataša Cvijanović è un viaggio alla scoperta di se stessi. La scrittrice cattura il lettore, prima con la scrittura epistolare, poi con i sentimenti, sempre più ignorati da questa società: comprensione, perdono, accettazione. Non è soltanto la storia di una donna colpita da una tragedia, ma anche un racconto corale animato da … Continua a leggere Lettere dai frammenti dell’anima

Sinfonia dell’Orrore. No, dai, scherzo è solo Dracula!

Ho sempre pensato che le leggende, i libri, i racconti avessero il potere di abbellire le persone. Di ingentilirle. Tendiamo, invece, ad appropriarci di ciò che leggiamo, trasformando e ingigantendo, a nostro piacimento, la realtà, la storia, le metafore. Ogni narrazione è figlia di un'epoca, più o meno buia, più o meno lontana. Possiamo, in … Continua a leggere Sinfonia dell’Orrore. No, dai, scherzo è solo Dracula!

365 giorni di ordinaria follia – riassunto

Quando lasciai il mio lavoro, quasi quattro anni fa, lo feci per iniziare una nuova vita. Le cose non sono andate come speravo. Accade. Il saper scrivere sufficientemente bene ma non così bene, o il saper zappare la terra ma non da trarne un lavoro, mi fa sentire una persona irrealizzata. Non ho mai capito … Continua a leggere 365 giorni di ordinaria follia – riassunto